Seguici su

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE – PIANO BONIFICHE AMBIENTALI

Sempre più vicino l’avvio dei progetti, finanziati dal Cipe, riguardanti il “piano di bonifiche ambientali” ammontanti a 3 milioni di euro.

Questo è quanto affermato dal sindaco Fabrizio Quarto dopo aver appreso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che si è conclusa positivamente la procedura per l’approvazione dei progetti inerenti a interventi che ora entrano formalmente a far parte del Contratto Istituzionale di Sviluppo e, ora, possono finalmente essere avviati.

L’intervento per il Comune di Massafra – sostiene il sindaco – prevede l’adeguamento dei recapiti terminali delle condotte di fogna bianca, mediante il collegamento con vasche di trattamento delle acque meteoriche provenienti dal dilavamento di superfici pavimentate, prima dello sversamento nelle diverse gravine. Saranno realizzati nuovi tronchi di fogna pluviale come potenziamento di quelli già esistenti e tronchi di fognatura nera, nonché stazioni di sollevamento in alcune zone del centro storico, proprio per eliminare gli sversamenti abusivi in gravina.

E’ un grande risultato – continua il sindaco – che premia un lungo e paziente lavoro fatto sull’asse Roma–Massafra-Taranto con grande impegno anche del Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto, dott.ssa Vera Corbelli, che ha creduto fortemente nella bontà e nell’importanza per il territorio di tali progetti. Importanza sancita con la presenza, anche dall’allora Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Prof. Claudio De Vincenti, lo scorso 31 gennaio, in conferenza stampa presso la Masseria Amastuola.

Il cronoprogramma prevede il progetto definitivo per luglio 2018, quello esecutivo per dicembre p.v., l’aggiudicazione definitiva a luglio 2019 e l’esecuzione lavori per dicembre 2019.

Gli interventi – conclude il sindaco - qualificheranno il territorio attraverso un monitoraggio con la messa in sicurezza ambientale dell’area e la riqualificazione e rigenerazione dei centri abitati con un piano di rilancio della nostra economia.Si risolveranno finalmente problemi atavici come quello, in alcune aree del borgo antico, per la rete fognaria. La concretezza e la perseveranza produce effetti. Abbiamo voluto qualcosa che sembrava inavvicinabile e impossibile da raggiungere. I 3 milioni di euro, in una fase in cui le casse comunali non possono permettersi distrazioni, rappresentano una forte spinta per il territorio, in particolar modo per il centro storico e per il miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita.

Ufficio Stampa
Comune di Massafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA