Seguici su

LE OPERE DI VITO SPADA IN MOSTRA ALL’"ART SHOPPING" DI PARIGI

Dal 25 al 27 maggio Massafra sarà presente al salone internazionale di arte contemporanea “Art Shopping” presso il Louvre di Parigi. La prestigiosa vetrina da ben ventidue anni offre al grande pubblico l’accesso diretto all’arte e costituisce un punto di riferimento del settore. I visitatori di “Art Shopping” hanno occasione di avere un contatto privilegiato con gli artisti che sono a disposizione per raccontare l’origine delle loro creazioni affascinando con le loro storie.

All’importante collettiva saranno in mostra alcune opere dell’artista massafrese Vito Spada. Le sue tele suscitano particolare interesse per i materiali impiegati nella realizzazione. Dettaglio rilevante è infatti l’utilizzo di materiali di recupero che da scarto diventano pezzi d’arte. Alcuni particolari inseriti nei quadri sono in movimento manuale o elettrico, ciò conferisce ulteriore originalità all’arte polimaterica di Vito Spada.

A seguire il percorso dell’artista massafrese, la galleria d’arte “Germinazioni IVª.0” di Lecce dove le sue opere sono in esposizione permanente.

In ascesa e costellato di successi il percorso di Spada. Ricordiamo che a settembre 2017 le sue opere sono state esposte al Louvre presso il “Musèe des Art Decoratifs” dove la galleria “Germinazioni IVª.0” ha presentato la mostra intitolata “L’arte fertile del sud”

Mirella Coricciati, presidente della galleria “Germinazioni IVª.0” racconta così l’artista massafrese: “Vito Spada è un artista che si interroga. Crea, distrugge, ricompone meticolosamente cercando risposte sui misteri del nostro vivere confusionale. Sceglie di entrare nella materia. Ingrandisce il particolare di una forma. Sono esplosioni, spessori di colori, creazioni nate per aggiunte di elementi.

Esperienze che arricchiscono le sue composizioni di tessere in cui il colore, inglobato nella materia è sospeso nell'aria e nella luce. Una struttura aperta, leggibile in cui l'artista Vito Spada unifica il linguaggio e ne fa un uso astratto. Il titolo è un simbolo, una risposta alla domanda..."tutto nasce dalla materia."

Motivo di orgoglio per l’artista è che le litografie di due suoi quadri fanno parte della collezione di Vittorio Sgarbi custodita nella villa museo “Cavallini Sgarbi”.

Con Vito Spada l’arte fa dunque parlare di Massafra nel mondo.

Mariella Eloisia Orlando


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA