CTP: L’AMMINISTRATORE UNICO GIUSEPPE MARRAFFA ABBANDONA

Giuseppe Marraffa, il neo amministratore unico del Consorzio Trasporti Pubblici della provincia di Taranto, ha rassegnato le dimissioni.

Nominato il 9 maggio scorso dal Presidente della Provincia Martino Tamburrano, al termine di un’assemblea molto accesa, culminata con il subentro all’Amministratore Unico in carica, Roberto Falcone, Marraffa ha deciso di lasciare l’incarico poiché “non ci sono le condizioni giuste per poter iniziare a lavorare e ad amministrare un’azienda così importante per il nostro territorio”.

Questa la giustificazione del Presidente Tamburrano, il quale comunica anche di aver inviato un quesito all’ANAC (Autorità Anticorruzione) circa l'inconferibilità a Marraffa di cariche in aziende pubbliche partecipate, in quanto ex amministratore di ente pubblico da meno di 24 mesi.

Condizione di presunta inconferibilità in cui si trova il dimissionario, avendo ricoperto il ruolo di Assessore nel Comune di Massafra fino a meno di due anni fa (giugno 2016).

E, senza attendere il responso dell’ANAC, Marraffa ha deciso di fare un passo indietro, rispetto al contestato incarico ed al clima politico-amministrativo arroventato delle ultime settimane.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su