Seguici su

BCC MASSAFRA: SABATO SI VOTA PER RINNOVO CDA E COLLEGI DEI SINDACI E PROBIVIRI

È convocata per sabato 12 maggio, presso la Masseria Leucaspide, l’Assemblea Generale dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Massafra, per deliberare su un articolato ordine del giorno.

Tra i punti principali, l’approvazione del bilancio al 31/12/2017, la destinazione dell’utile netto dell’esercizio 2017, il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, l’elezione del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri

L’assemblea, che potrà contare sul voto dei circa 1300 soci, è chiamata, come da Statuto, al rinnovo di 1/3 del Consiglio di Amministrazione in carica, che vede al vertice l’avv. Pietro Mastrangelo (Presidente) e quali consiglieri l’ing. Emilio Balestra (vice Presidente), il commercialista Michele De Giorgio, l’avv. Alessandro Di Bello, l’imprenditore Donato Montanaro, il geom. Antonio Mastrangelo e l’avv. Maria Colazzo, subentrata all’imprenditore Antonio Lenoci, dimissionario, circa 2 mesi fa.

Tra i candidati al Consiglio di Amministrazione, due persone molto note in città: l’odontotecnico Antonio Cerbino, già assessore comunale per circa 10 anni nelle giunte Tamburrano, attualmente coordinatore regionale del movimento culturale “Parlamento della Legalità”, e l’imprenditore Giovanni Laterza, amministratore dell’azienda “Idraulica Laterza” e tra i promotori della stessa Bcc di Massafra, nonché consigliere di amministrazione di varie cooperative operanti nel territorio.

Per entrambi l’obiettivo è rinnovare l’istituto di credito massafrese, con forze giovani, idee nuove, esperienze diverse, che puntino a rendere la banca più vicina al territorio, più aperta anche al ricambio dei soci e all’alternanza nella gestione.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA