Seguici su

RIORDINO OSPEDALIERO: ASSENTE EMILIANO, CONFERENZA SINDACI RINVIATA

Alta tensione tra i Sindaci del territorio jonico ed il Presidente della Regione Puglia, assente alla conferenza programmata ieri pomeriggio, 4 maggio, al Palazzo di Città di Taranto, per discutere delle decisioni della Regione sui punti di primo intervento e per verificare lo stato di attuazione del piano di riordino generale della sanità pugliese.

“I sindaci ionici hanno registrato l’assenza ingiustificata del Governatore Emiliano, che conserva anche specifica delega alla sanità, e ne hanno stigmatizzato la mancanza di rispetto nei confronti del territorio in un momento di forti tensioni provenienti dai cittadini“. È questo il contenuto della nota diffusa dal Comune di Taranto a margine della Conferenza dei Sindaci della Provincia di Taranto in seno all’ASL, convocata con un unico punto all’ordine del giorno: “Approfondimenti in merito al riordino dei P.P.I. della provincia di Taranto”.

Pur avendo ringraziato – aggiunge la nota del Comune – per l’adesione all’invito alcuni consiglieri regionali e componenti tecniche di Asl, dei quali non si è mancato di raccogliere e verbalizzare significativi contributi, la Conferenza ha preferito, all’unanimità, aggiornare la seduta aperta a nuova prossima data, poiché si ritiene ormai imprescindibile il confronto con il massimo livello politico regionale“. Nel frattempo, la Conferenza dei sindaci “ha dato unanime mandato al Presidente ed alla Rappresentanza di valutare ogni azione legale avverso la delibera regionale del 2016, istituente l’attuale organizzazione ospedaliera, che include – si aggiunge – una composizione delle piante organiche ritenuta ormai inaccettabile per le stesse peculiarità dell’area tarantina“.

Dalla Regione Puglia giunge poi la giustificazione dell’assenza del Governatore: "La disponibilità del Presidente Emiliano ad incontrare i sindaci è totale, ma gli incontri istituzionali devono semplicemente essere organizzati concordando le date con la segreteria, fatto questo che non si è verificato nel caso della conferenza della provincia di Taranto, che invece è stata convocata in maniera irrituale“.

La nota del capo di Gabinetto della Regione Puglia, Claudio Stefanazzi, prosegue: “Nessuno ha concordato la data col Presidente, impegnato oggi con l’Inps di Roma per la cassa integrazione in deroga per Santa Teresa e Albaservice e per acquisire informazioni utili a preparare il prossimo 7 luglio la visita del Papa a Bari. In ogni caso – aggiunge – e nonostante la irrituale convocazione, il Presidente Emiliano ha chiesto al direttore generale Rossi di presenziare alla riunione in sua rappresentanza. Infine, si aggiunga che proprio oggi il Presidente aveva convocato, per la data del 18 maggio alle ore 15 presso Fiera del Levante, tutti i sindaci della Puglia per parlare del medesimo argomento in un unico evento finalizzato a non ripetere per sei volte le stesse argomentazioni“.

Ricordiamo che, proprio a causa della concomitanza con l’importante conferenza, a Massafra il Consiglio Comunale monotematico sulla “Situazione del Punto di Primo Intervento presso la Struttura Sanitaria Territoriale di Massafra” è stato rinviato, dapprima a mercoledì 9 maggio e successivamente a giovedì 17 maggio alle ore 16,00.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA