Seguici su

IN ARRIVO L'ANNUARIO DELLA FESTA PATRONALE DELLA MADONNA DELLA SCALA

In questi giorni i volontari del Comitato della Festa Patronale della Madonna della Scala sono in giro presso le case dei massafresi per chiedere un piccolo contributo per la festa patronale. A chi contribuirà a mantenere viva l'identità religiosa e comunitaria verrà donato il ricco Annuario della Festa.

A partire dall'anno 2000 è consuetudine del Comitato organizzatore della festa patronale stampare un Annuario che, oltre al programma civile e religioso, pubblica un inserto sulla storia e sul culto per la Madonna della Scala di Massafra.

Anche quest'anno, all'interno del volume sono contenuti tre saggi di notevole caratura culturale. Il primo, molto interessante, è a firma del compianto prof. Roberto Caprara e si intitola "Iconografia della Vergine a Massafra". Il secondo, non meno interessante, a firma dell'ing. Angelo Notaristefano, tratta di "Una tela della Madonna della Scala a Taranto" la cui foto è sulla copertina dell'Annuario. Infine, lo studioso di tradizioni popolari e di folklore, Mimino Scaligina, pubblica e/o ripubblica alcuni testi poetici in dialetto massafrese dedicati alla Vergine della Scala e racconta la storia del corno di un cervo appartenuto a Carlo Torelli, che nel 1776 era Sindaco di Massafra, trasmesso poi di padre in figlio, fino a pervenire alla mamma dell'autore, discendente del Torelli.

L'Annuario non è in vendita, giova ribadirlo, ma viene distribuito casa per casa a tutti coloro che donano un obolo per le notevoli spese organizzative della festa, la nostra grande festa.Il Comune, nonostante la consegna delle Chiavi sia un rito prettamente "municipale" (come ebbe a definirlo l'avv. Vincenzo Gallo), ha più che dimezzato il contributo negli ultimi anni. Coraggio allora diamo tutti una mano; se bussano a casa vostra, aprite e siate generosi.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA