Seguici su

FINANZIATO IL CAVALCAFERROVIA IN VIA FERRARA

Il sindaco Fabrizio Quarto e il consigliere regionale Michele Mazzarano ieri mattina in conferenza stampa congiunta per annunciare che l’auspicato e desiderato cavalcaferrovia di Via Ferrara si concretizzerà quanto prima.

Il dimissionario assessore regionale allo Sviluppo Economico, Michele Mazzarano, ha affermato che la Regione Puglia ha stanziato 6 milioni di euro, quota parte delle royalties-fondi idrocarburi destinate alla Puglia, per la costruzione di un viadotto in Via Ferrara, scelta strategica e precisa per infrastrutturare la Zona industriale di Massafra, dove sono presenti molti opifici e grandi industrie metalmeccaniche. Mazzarano ha evidenziato che le somme rinvenienti dalle royalties vanno indirizzate a progetti di sviluppo per riqualificare e ristrutturare le aree industriali con particolare riferimento alle ZES. La struttura – ha continuato Mazzarano – utile e strategica per l’intera area collegherà importanti arterie come la SS. n.7 Appia e la S.S. n.100 con la S.P. n.38 che a sua volta si collega alla S.S. 106 Ionica. Mazzarano ha parlato inoltre di un finanziamento di 2 milioni di euro per la aerostazione di Grottaglie.

WhatsApp Image 2018 03 29 at 08.19.40

Il sindaco Fabrizio Quarto ha sottolineato il grande risultato ottenuto da Massafra e ha percorso le varie tappe che hanno permesso di giungere a tale traguardo. Oltre all’azione propulsiva – ha continuato il sindaco – dell’Amministrazione comunale è stata coinvolta la RFI affinchè, per motivi soprattutto di sicurezza, si rivedesse il progetto inizialmente previsto come sottopasso. Coinvolta la locale Confindustria, era emersa la difficoltà economica nel redigere un nuovo progetto, cosa presa in carico dalla stessa Confindustria che ha sponsorizzato il progetto redatto dall’ing. Dellisanti. Quarto ha fatto notare come le risorse messe a disposizione di RFI (2 milioni di euro) per la realizzazione del cavalcaferrovia non fossero sufficienti per la costruzione dell’opera (circa 8 milioni di euro), trattandosi di “viadotto”. Qui – ha concluso il sindaco – è intervenuta in soccorso la Regione Puglia, con la disponibilità dell’assessore Mazzarano che ha rintracciato le giuste risorse per il bene della collettività, dimostrando grande attenzione per Massafra. Il prossimo passo – ha concluso Quarto – sarà la sottoscrizione della convenzione tra RFI, Regione Puglia e Massafra.

All’incontro con la stampa sono intervenuti il presidente della delegazione locale Confindustria Nicola Convertino, il quale ha messo in risalto la collaborazione sinergica e fattiva con le istituzioni, auspicandone sempre di nuove e “stringenti”. Infatti – ha continuato Convertino – Confindustria, per accorciare i tempi, si è accollata l’onere del progetto di fattibilità e ha fornito alcuni suggerimenti tecnici dettati dall’esperienza. Antonio Lenoci, presidente della sezione metalmeccanica di Confindustria, ha sottolineato come questa opera sarà di vitale importanza per l’intera area, in collegamento con il porto di Taranto. Anche Lenoci ha valorizzato il buon lavoro svolto da Mazzarano e da Quarto e accolto da RFI.

Ufficio Stampa
Comune di Massafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA