Seguici su

ARIF. BORRACCINO: CHIEDIAMO MAGGIORE STABILITÀ LAVORATIVA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO la seguente nota da parte del consigliere regionale di Liberi E Uguali Mino Borraccino.

Maggiore stabilità lavorativa, continuità occupazionale e valorizzazione delle competenze acquisite é cio che Liberi e Uguali chiede per i lavoratori forestali e irrigui pugliesi dell' Arif.

A conferma del lavoro svolto nell'ultimo Consiglio regionale del 2017, nel quale fu approvato nel bilancio di previsione, grazie al nostro emendamento, il finanziamento di 300.000 euro per i servizi di salvaguardia del patrimonio boschivo, chiediamo garanzie certe per questi lavoratori. Sosteniamo la loro causa e auspichiamo un incontro urgente di questi lavoratori con l'assessore Di Gioia e con il direttore generale Domenico Ragno, per meglio definire la riorganizzazione delle importanti attività da loro svolte, che dovrebbero partire il 15 giugno prossimo. Ci auguriamo che ciò possa avvenire al più presto, per meglio definire la situazione di questi lavoratori che, già precari, e quindi chiamati a servizio per poche giornate l’anno (nel 2017 sono state in media 61 le giornate lavorate da ciascun lavoratore) spesso rischiano di non poter beneficiare nemmeno degli ammortizzatori sociali, nonostante la grande quantità di attività di prevenzione e manutenzione da espletare in tutta la nostra regione.

Ribadiamo il nostro impegno che è quello di consentire a questi lavoratori di poter lavorare più giornate, a vantaggio di una maggiore tutela del territorio pugliese in termini ambientali oltre che economici. Un’adeguata politica forestale capace di difendere maggiormente il suolo, eviterebbe grandi disastri ambientali e grossi dispendi economici. Per Liberi e Uguali occorre preservare e valorizzare il bene paesaggistico, vanto della nostra bella regione e nel contempo garantire ai lavoratori forestali e irrigui maggiore serenità lavorativa avviando al più presto un progetto di stabilizzazione che consenta loro di uscire dalla precarietà.

Mino Borraccino
Liberi E Uguali


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA