"L'ULTIMO ATTO" DEL TEATRO DELL'ALTOPIANO DOMENICA A TEATRO

Liberamente ispirato a “All that fall” di Samuel Beckett.

Domenica 4 Febbraio, al Teatro Comunale di Massafra (Piazza Garibaldi), il Teatro dell’Altopiano porta in scena “L’Ultimo Atto”.

Regia di Carlo Formigoni. Con Angelica Schiavone, Carlo Formigoni, Giovanni Calella. Costruzione metallica Sandrino Crescenza. Dipinti/scenografia Giovanni Calella. Assistente alla regia Ada Lorusso.

Sipario ore 20.00. Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; 0998801932/3497291060. Biglietto intero 10 euro / ridotto 8 euro.

Nato nel 1956 come radiodramma, “All That Fall” confermò anche via etere il talento di Samuel Beckett, talento di recente consacrato grazie al successo di ‘Aspettando Godot’.
Questa volta a far parlare di Beckett fu l’impiego di suoni riprodotti in diretta invece di ricorrere a quelli presenti in archivio e registrati dal vivo. Il disegno era scansare la piattezza omologata di questi ultimi e conferire al lavoro dei ‘rumoristi’ lo stesso spessore del lavoro degli interpreti: l’energia sprigionata dalla novità doveva amplificare il potere evocativo affidato alle voci.
Quando poi ‘Tutti quelli che cadono’ approdò in teatro, quella preziosa alchimia andò perduta.
“Il dominio oscuro dei nostri istinti – si legge nelle note di regia di Carlo Formigoni - può sorprenderci ed indurci ad azioni inimmaginabili.
Solo ad un grande autore come Samuel Beckett poteva essere concesso di trasformare un mostro in uomo tra gli uomini”.
Carlo Formigoni, regista di fama nazionale formatosi presso la Berliner Ensemble, fondata da Bertolt Brecht, e specializzato nel teatro brechtiano e Commedia dell’Arte, è stato fondatore di diverse compagnie teatrali conosciute oggi a livello nazionale, tra cui il “Teatro Kismet” di Bari e il “Teatro del sole” di Milano. Nel 2013, gli è stato conferito il “Premio alla carriera Anct 2013”, nell’ambito del progetto “Tre giorni della critica – Walls Separate Worlds”.
Premio che testimonia la lunga e feconda attività di fondatore di compagnie teatrali, educatore e regista di grandi opere, punto di riferimento della cultura teatrale europea e nazionale.
Con il Teatro delle Forche vanta una collaborazione ventennale firmando numerose regie e progetti teatrali.

Lo spettacolo “L’Ultimo Atto” rientra nel secondo movimento della stagione di teatro contemporaneo “Légami”, in programmazione sino ad Aprile nel Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra, comprendente titoli promossi dal Teatro delle Forche, nell’ambito del progetto “P.A.S.S.I.” (Progetto, Arte, Spettacolo, Scoperta e Innovazione nella Terra delle Gravine) e spettacoli della Stagione Teatrale del Comune di Massafra - Teatro Pubblico Pugliese (progetto Next).

La programmazione di teatro contemporaneo proseguirà con: “Sospendete l’incredulità!”, nuova produzione del Teatro delle Forche, sabato 17 (ore 21.00) e domenica 18 Febbraio (ore 20.00).


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su