Seguici su

VENERDÌ 26 GENNAIO UN INCONTRO DEDICATO ALLA PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA

Si terrà il prossimo 26 gennaio a Massafra un nuovo Salotto Finanziario dedicato al tema della Pianificazione Successoria.

“Un argomento che necessita l’interazione di tutte le figure professionali di riferimento del cliente,” sottolinea Raffaele Rescina, “perciò l’evento vede il coinvolgimento di Consulente Finanziario, Notaio e Commercialista, e la compartecipazione dell’Ass.P.E.C e de L.A.T.O.G.A. associazioni che raggruppano rispettivamente commercialisti e avvocati della provincia di Taranto.

Una collaborazione molto auspicata in quanto necessaria per poter offrire realmente un servizio di consulenza ad alto valore aggiunto”, aggiunge il dr. Domenico Santoro,” nel quale le esigenze del cliente incontrano soluzioni opportunamente condivise tra diverse figure professionali in grado di valutare diversi aspetti tra loro talvolta anche conflittuali. Solo con l’interazione tra più professionisti si possono risolvere questioni spesso molto delicate che impattano sulle vite dei singoli e delle imprese”

L’evento è accreditato per la formazione obbligatoria annuale sia dall’Ordine dei Commercialisti che dall’Ordine degli Avvocati di Taranto, un segnale molto forte che evidenzia l’interesse per l’argomento non solo da parte della clientela ma anche e soprattutto da parte di tutti quei professionisti che tendono alla eccellenza nella qualità della consulenza.

In questo momento storico le nuove generazioni hanno particolarmente bisogno del supporto economico delle loro famiglie: per poter avere prospettive lavorative di un certo livello bisogna investire molto in termini di formazione scolastica tra università private, college prestigiosi e master all’estero; ma anche in fase di avvio di nuove attività professionali i giovani necessitano molto spesso di solide basi patrimoniali e integrazioni reddituali. I patrimoni di famiglia rappresentano spesso l’unica certezza su cui poter contare per non rinunziare alle proprie ambizioni; è evidente che il passaggio generazionale di questi patrimoni necessita di una adeguata pianificazione. Per questo il punto di vista dell’incontro sarà focalizzato non solo dalla parte di chi deve disporre, ma soprattutto dalla parte di chi il patrimonio lo deve ereditare.

Anche il notaio Giada Mobilio sottolinea: “Il tema della pianificazione successoria sia familiare che aziendale è certamente il primo dei tanti argomenti che meriterebbero la massima attenzione non solo tra i ns clienti, ma anche tra noi professionisti. Abbiamo il dovere morale di informare e sensibilizzare i nostri clienti su temi che hanno una notevolissima valenza strategica dal punto di vista sociale.”


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA