BASKET: OGGI LA TEKNICAL SPORT MASSAFRA OSPITA SAN GIORGIO

  • 21 Gennaio 2018
  • 415

Per una squadra abituata vincere, le sconfitte portano con sé delusioni e riflessioni, ed è proprio la reazione dopo questi momenti che caratterizza le grandi squadre.

Dopo la debacle della scorsa giornata in casa contro Brindisi, la Teknical Sport Massafra proverà a rifarsi di nuovo tra le mura amiche, ospitando per la 12° Giornata del Girone C del Campionato di Promozione, il Montedoro San Giorgio Ionico. Quella contro l’Assi Brindisi è stata la seconda sconfitta casalinga della stagione insieme a quella di Lecce, di fronte all’unico insuccesso ottenuto in trasferta (a Maglie), pertanto c’è da far tornare a sorridere il pubblico massafrese in una domenica che può essere importante.

Nella scorsa giornata è successo di tutto in classifica, con la concomitante prima sconfitta stagionale di Lecce sul campo del Maglie, e anche di Alezio che ha perso a Cisternino.

La classifica per la lotta alla Poule Promozione (accedono le prime 5), vede ora Lecce a quota 18, Maglie a 16, Teknical a 14, Alezio a 12, Taranto e Brindisi 10 (con Maglie e Brindisi che hanno una partita in più). Bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto quindi guardando in generale, sia per non aver perso punti verso alcune dirette concorrenti, sia per non aver comunque approfittato dei loro passi falsi. Il passato è comunque andato in archivio, con la squadra che è tornata ad allenarsi in maniera molto concentrata in vista della sfida al San Giorgio, con un faccia a faccia nello spogliatoio prima dell’allenamento di martedì che ha voluto ricaricare le pile ora che si sta entrando davvero nel vivo della stagione. Mario Salvi ha fatto correre molto la squadra durante le sedute, avendo riconosciuto nella sconfitta contro Brindisi motivi prevalentemente fisici visto che la squadra era riuscita ad allenarsi poco durante le feste e tornava in campo un mese dopo l’ultima partita giocata. Oltre a Sottile, anche Alfredo Conforti non sarà ancora della partita per il suo infortunio alla caviglia, mentre sarà indisponibile anche Bruno. Buone notizie però sotto canestro per coach Salvi visto che rientra Mariano.

Al Pala Giovanni Paolo II ci torna una grandissima vecchia conoscenza della pallacanestro massafrese, coach Peppe Sorn, oggi capo allenatore del Montedoro, ma in passato volto storico tra gli istruttori di tantissimi giovani massafresi, tra cui gli stessi Salvi, Mansueto, Sottile e Leggieri. Il San Giorgio l’anno scorso finì a pari punti proprio con la Teknical Sport alla fine del girone di qualificazione, conquistando entrambe uno splendido e inaspettato secondo posto, ma quest’anno i gialloblu stanno vivendo un campionato in sordina nei bassifondi della classifica. Anche per questo la società è corsa ai ripari andando sul mercato e tesserando l’espertissimo playmaker Alessio Giuffrè, 40 anni di grande pallacanestro, e i risultati si sono visti subito: 23.2 punti di media a partita nelle sue quattro uscite, e 2 vittorie nelle ultime 3 partite ottenute dai ragazzi di Sorn. Esperienza ma anche tanta freschezza in corso d’opera, visto che l’altro elemento inserito rispetto all’andata (finita 37-49 in favore di massafresi) è l’under 18 Francesco Cavaliere, anch’egli molto importante nella risalita sangiorgese (21 punti contro la Young Basket Massafra e 20 contro Maglie). Insieme a loro, ci sono il giovane playmaker Luzzi e tanti veterani noti come Venuto, Massari, Caputo, Gabriele Delle Noci e il rientro di Fanigliulo.

Una partita da affrontare con la massima concentrazione e con la voglia di riprendere il cammino che si era splendidamente lasciato in chiusura d’anno, affrontando però un avversario che spinto da questa nuova linfa potrebbe ancora accarezzare il sogno quinto posto, neanche così tanto lontano: palla a due alle ore 18.00 al Pala Giovanni Paolo II di Massafra, arbitri Giuseppe Matarazzo di Taranto e Cosimo Menna di Pulsano.

Fabrizio Masi


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su