FORZA ITALIA: UN ALTRO ANNO DI AMMINISTRAZIONE QUARTO CON POCHE LUCI E TANTE OMBRE

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO la seguente nota da parte della Sezione di Forza Italia di Massafra.

Cala il sipario sul secondo anno della legislatura del sindaco Quarto con un 2017 appena trascorso tutt’altro che da incorniciare. Il bilancio tracciato dal sindaco ha poche luci e molte ombre. Tante “incompiute” frutto di promesse fatte in campagna elettorale e mai mantenute. Per un sindaco di una comunità è importante la politica del quotidiano: avere cura delle piccole e oneste esigenze del singolo cittadino.

Nella conferenza di fine anno, Quarto ha sciorinato l’attività “frenetica e intensa” dell’amministrazione da lui guidata. Un discorso inutile, che non ha dato risposte concrete ai cittadini, stante la latitanza e la lentezza amministrativa per colpa delle “guerre” intestine all’amministrazione. I massafresi sono stati ignorati da questioni fondamentali quali il lavoro, la povertà, la famiglia, la scuola, ma sollecitati, vergognosamente, quando c’era da sfilare per il paese per l’annosa questione ambientale senza dire, però, che il sindaco è pronto a ricevere monnezza proveniente da altri paesi e preoccupato a spendere 100 mila euro l’anno per gli immigrati clandestini e che non hanno titolo per restare in Italia e a Massafra, e addirittura vantarsi di aver fatto pulire alcune aiuole agli stessi togliendo così opportunità lavorative ai giovani massafresi disoccupati. Vergogna! Quale futuro ha garantito il sindaco per Massafra? Ha fatto solo un elenco di interventi con finanza derivata. Non ha saputo sfruttare le poche occasioni che la Regione Puglia ha messo a disposizione per la raccolta differenziata, ma continua a ricordare ai massafresi l’utilizzo dei sacchetti biodegradabili, pena la fine del mondo.

Ha detto tante cose insulse che sanno di ordinaria amministrazione e che potevano essere fatte da qualunque dirigente comunale (quelli di Massafra fanno a gara per andarsene ed il sindaco non dice il perché di questo esodo di massa).

Niente sviluppo, niente occasioni per il lavoro, niente crescita culturale, niente economia cittadina, niente agricoltura, niente di niente. E anche quest’anno, niente carri al Carnevale di febbraio.

I cittadini sono disorientati, scontenti e sfiduciati. Molte famiglie si trovano in una condizione di povertà drammatica al punto di non potersi permettere di comprare i libri ai propri figli e sono costretti a penare per avere qualche contributo dal Comune. Ci avevano promesso una rivoluzione amministrativa ed un’inversione di rotta rispetto al passato ed invece… assistiamo al vuoto totale.

Signor Sindaco, la gente ti ha votato perché rappresentavi il nuovo, ma oggi, delusa e sfiduciata, non ti darebbe più alcun consenso. La verifica sarà data dalle prossime elezioni politiche del 4 marzo.

In quella occasione, la sezione di Forza Italia di Massafra farà la sua contro conferenza stampa, dai palchi e tra la gente, per informare i massafresi delle cose fatte male (malefatte) da questo sindaco e da questa amministrazione senza un’anima politica.

PER LA SEZIONE DI FORZA ITALIA DI MASSAFRA

AVV. ROBERTO GIOVINAZZI
Comp. prov. Enti Locali

DOTT. ANTONIO TRAMONTE
Coordinatore Cittadino


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su