DIVIETO DI UTILIZZO BUSTE NON COMPOSTABILI

Il dirigente protempore della Ripartizione Ecologia e Ambiente, il comandante la Polizia Locale Col. Antonio Modugno, ha emesso una direttiva nella quale invita a rispettare il Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti differenziati.

Ogni rifiuto – ricorda il comandante Modugno – va separato correttamente per essere valorizzato attraverso il riciclo e ridurre il quantitativo destinato in discarica. Al contempo è obbligatorio utilizzare sacchetti biodegradabili e compostabili.

A tal proposito, sempre Modugno ricorda che dall’1 gennaio 2018 anche i sacchetti leggeri e ultraleggeri devono essere biodegradabili e compostabili, con un contenuto minimo di materia prima rinnovabile di almeno il 40% e che dovranno essere distribuiti esclusivamente a pagamento.

Per chi viola le suddette norme sono previste sanzioni, anche importanti.

La citata direttiva dirigenziale – sottolinea il sindaco Fabrizio Quarto - è finalizzata ad eliminare il problema delle migliaia di buste di plastica che contaminano la frazione organica della raccolta differenziata, ad arginare l’abbandono incontrollato di rifiuti nell’area mercatale ed a preservare il decoro urbano, tutelando Ambiente e Salute.

Ufficio Stampa
Comune di Massafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su