RUBATO IL DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO IN PIAZZA VITTORIO EMANUELE

E' stato rubato il defibrillatore semiautomatico che era stato installato il 25 giugno in Piazza Vittorio Emanuele ed era a disposizione della comunità che aveva anche contribuito al suo acquisto attraverso donazioni di associazioni e cittadini con delle iniziative organizzate dal Meetup Amici di Beppe Grillo di Massafra. L’apparecchiatura “salvavita” è stata portata via nella giornata di oggi, martedì 5 Dicembre.

Il defibrillatore è uno strumento salvavita importantissimo in luoghi frequentati da molte persone. In caso di improvviso malore infatti può fare la differenza per salvare la vita di una persona tra la chiamata e l'arrivo dei soccorsi in situazioni in cui ogni istante è decisivo.

“Siamo amareggiati – commenta un attivista del Meetup – perché quello che è accaduto più che un furto è un atto vandalico puro e semplice, che rischia però di privare di una opportunità salvavita chiunque si trovi in zona. Le forze dell’ordine, subito allarmate, stanno esaminando i filmati delle telecamere. Ogni defibrillatore non può essere rivenduto perchè sono registrati e catalogati e si ricaricano solo nella loro colonnina ed è mappato e la centrale operativa del soccorso ne conosce in tempo reale la posizione.”
“Il nostro progetto di Massafra Cardioprotetta – conclude l’attivista – è ancora in corso però dopo questo gesto non sappiamo se valga la pena continuare dati i risultati.”

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
6
7
11
12
13
14
15
18
19
20
21
24
25
26
27
28
29
30
31

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su