IL GIOVANISSIMO FEDERICO FUGGIANO HA VINTO IL CAMPIONATO ITALIANO FORME

Il Maestro Tommaso Petrelli con il giovanissimo campione Federico Fuggiano Il Maestro Tommaso Petrelli con il giovanissimo campione Federico Fuggiano
  • 02 Dicembre 2017
  • 1382

Ha solo 10 anni e domenica scorsa ha partecipato a uno dei più importanti appuntamenti del calendario agonistico di taekwondo dell'anno.

È un allievo del Maestro Tommaso Petrelli della palestra massafrese "Taekwondo Massafra”. Si chiama Federico Fuggiano e ha vinto, nella categoria Cadetti B maschile, il titolo di Campione Italiano ai Campionati Italiani Poomsae e FreeStyle di taekwondo che si sono svolti, insieme ai Campionati Italiani Parataekwondo, al PalaWojtyla di Martina Franca con l’impeccabile organizzazione del Comitato Regionale Puglia, presieduta dall’arch. Maestro Martino Montanaro. Allo stesso campionato hanno si sono fatti apprezzare anche altri giovani atleti della palestra massafrese: il 16enne Cosimo Tramonte nella categoria Junior maschile; il 18enne Gianvito Colucci Gianvito nella categoria Senior 1 maschile (in finale si è si fermato al cospetto di un mostro sacro del taekwondo nazionale, Hyeon Wook Kang), la 18enne Alessia Surano nella categoria Senior 1 femminile (appena dietro i più titolati suoi colleghi amici già campioni europei) e Ilenia Albanese, di 10 anni, nella categoria Cadetti B femminile. Tutti già vincitori di altre importanti manifestazioni. De resto nel centro sportivo “Taekwondo Massafra” del M. Tommaso Petrelli, come dice lo stesso: “Tutti possono sentirsi garantiti nell'avere le proprie opportunità, l’importante è crederci e lavorare con umiltà, impegno e sacrifici, ingredienti che, alla fine, fanno emergere nello sport ma anche nella vita”.

A questi campionati è stato assente, causa infortunio, Giovanni Scialpi che lo scorso anno aveva conquistato il titolo di campione italiano a Pozzuoli. Atleta che lo scorso lunedì, a Bari, è stato premiato come eccellenza dello sport regionale con la medaglia di bronzo al merito sportivo che gli è stata consegnata, in via del tutto straordinaria, proprio dal Presidente del CONI, dott. Giovanni Malagò, presente in questi giorni nella nostra Puglia. Un riconoscimento importante che il campione massafrese ha ottenuto grazie agli insegnamenti ricevuti dal Maestro Tommaso Petrelli e alla sua tenacia. Un riconoscimento importante che il campione massafrese ha ottenuto grazie agli insegnamenti ricevuti dal Maestro Tommaso Petrelli e alla sua tenacia. Al suo rientro in palestra (abbracciato da tutti i presenti) grande festa, e naturalmente non solo per lui, ma per tutti gli altri atleti reduci da Martina Franca.

Adesso lo sguardo di tutti al corso di formazione per i tecnici, dove tenteranno di prendere la qualifica di allenatore altri ragazzi massafresi, pronti per iniziare altri percorsi, dopo aver scritto i propri nomi nei medaglieri regionali e nazionali delle specialità forme e combattimento.

Nino Bellinvia


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
6
7
11
12
13
14
15
18
19
20
21
24
25
26
27
28
29
30
31

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su