COME USUFRUIRE DEI BENEFICI DOPO LE GELATE DI GENNAIO 2017

Il sindaco Fabrizio Quarto e l’assessore all’Agricoltura Raffaello Di Bello comunicano che, presso il Servizio Agricoltura, sito presso la sede municipale di Via Livatino, e nella “sezione avvisi” del sito internet www.comunedimassafra.it (CLICCA QUI) è disponibile il modello di domanda, con relativi allegati, per poter usufruire dei benefici previsti dal decreto del 12 ottobre 2017 del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in seguito alle gelate del gennaio 2017.

Il territorio del Comune di Massafra è stato interamente delimitato, mentre le colture, strutture e scorte riconosciute danneggiate sono: cereali, ortive in pieno campo, vigneti da tavola, vivai, fabbricati rurali, serre, stalle, muretti a secco, strade e canali poderali, piantagioni arboree, scorte vive e morte. Per ogni categoria è prevista una percentuale di danno.

Possono beneficiare di tali interventi: le imprese/cooperative agricole iscritte nel registro delle imprese (o nell’anagrafe delle imprese agricole istituita presso le Province autonome ricadenti nelle zone delimitate), che abbiano subito danni superiori al 30% della produzione lorda vendibile.

Possono essere concessi i seguenti aiuti, in forma singola o combinata, a scelta delle regioni, tenuto conto delle esigenze e dell’efficacia dell’intervento, nonché delle risorse finanziarie disponibili: a) contributi in conto capitale fino all’80% del danno accertato sulla base della produzione lorda vendibile media ordinaria, da calcolare secondo le modalità e le procedure previste dagli orientamenti e dai regolamenti comunitari in materia di aiuti di Stato (nelle zone svantaggiate il contributo può essere elevato fino al 90%); prestiti ad ammortamento quinquennale per le esigenze di esercizio dell’anno 2017 in cui si è verificato l’evento dannoso e per l’anno successivo, da erogare secondo tassi agevolati; proroga per non più di 24 mesi delle operazioni di credito agrario di esercizio e di miglioramento e di credito ordinario effettuate dalle imprese agricole; esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti, in scadenza nei dodici mesi successivi alla data in cui si è verificato l’evento (richiesta da inoltrare direttamente all’INPS).

Le domande vanno presentate all’Ufficio Protocollo comunale, sito presso la sede Municipale di Via Livatino, o tramite @pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro e non oltre l’11 dicembre 2017.
Per maggiori informazioni tutti gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Agricoltura tel. 099.8858333.

Ufficio Stampa
Comune di Massafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su