BASKET: OGGI LA TEKNICAL SPORT OSPITA CISTERNINO

  • 12 Novembre 2017
  • 240

Dopo due trasferte consecutive, la Teknical Sport Massafra riassapora il parquet di casa, visto che domani, domenica 12 novembre, al Pala Giovanni Paolo II di via Crispiano, i biancorossi ospiteranno il Club Giganti Cisternino in un incontro valido per la 4° giornata del Campionato di Promozione.

Sono stati viaggi felici per la formazione di coach Mario Salvi: dopo il k.o. interno all’esordio contro Lecce, i massafresi hanno saputo rifarsi alla grande vincendo in casa di Brindisi e San Giorgio, cercando sin da subito di restare aggrappati in classifica a chi in questo campionato ha avuto un buon esordio (capoliste finora imbattute Lecce e Alezio). I primi 120 minuti di una “nuova” Teknical, che comincia a prendere forma, con alcune analogie ma anche diversità rispetto alla squadra vista l’anno scorso. Tra i punti in comune più importanti c’è sicuramente la DIFESA: la Teknical Sport è la miglior difesa di questo inizio campionato con una media di 51 punti subiti a gara, un muro difensivo alzato anche lo scorso anno con buona continuità, aspetto fondamentale per i grandi risultati del Massafra, che per forza di cosa aiuta anche altri aspetti che i biancorossi rispetto all’anno scorso non hanno perso, la PAZIENZA e il saper SOFFRIRE, la capacità di saper leggere la partita e rimanerci anche quando sembra andar persa, come è stato a Brindisi, come è stato tante volte lo scorso anno. Questo unito a un gioco offensivo che è ancora in fase di “lavori in corso”, naturale per una squadra che ha cambiato gli equilibri, che deve ancora trovare continuità vivendo tra sprazzi di grande pallacanestro e sprazzi di blackout; in questo cambiamento risalta agli occhi l’inizio stagione di Carmelo Sottile, che in una squadra più alta e più votata all’area piccola rispetto all’anno scorso (con l’inserimento di Mariano), si sta allontanando da canestro giocando più volte da ala, ruolo in cui ha sempre giocato nella sua carriera, giovandone anche dall’arco dei 3 punti mettendo a referto bombe importanti.

L’avversaria di domani sarà come detto Cisternino, vincente all’esordio contro Brindisi ma poi sconfitta dalle due attuali capoliste imbattute, Alezio e Lecce. Il Club Giganti è l’ultima delle tre squadre retrocesse dalla Serie D che la Teknical avrà già affrontato alla quarta giornata (dopo Lecce e Brindisi), quindi c’è anche curiosità e attenzione nel duellare con una squadra che l’anno scorso ha disputato un campionato così importante, in particolare dopo lo scotto avuto all’esordio con l’ottimo Lecce. Sarà quindi un Cisternino abbastanza voglioso di tornare a vincere dopo due sconfitte consecutive, in particolare l’ultima dove in casa propria ha combattuto fino all’ultimo con Lecce dopo aver condotto tutto il primo tempo, perdendo 67-71; il leader della squadra di coach Oronzo Olive è il fortissimo playmaker Francesco Zizzi.

Teknical Sport quindi pronta a questo nuovo interessantissimo banco di prova. Oggi allenamento di rifinitura in vista della partita di domani: assente Bruno, rientra Fabrizio Ninni, mentre tra i grandi da valutare le condizioni di Leggieri, con Mansueto che stringerà i denti anche domani. Direttori di gara Vittorio Gaballo di Gioia del Colle e Angelo Racanelli di Matera.

Fabrizio Masi


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su