MASSAFRA , SUCCESSO PER IL PREVENTOUR

Ph. E.Boccalatte Ph. E.Boccalatte

il dottor Giuseppe Russo, medico specialista neurologo e direttore sanitario della “Cittadella della Carità”, nonché responsabile scientifico del Preventour 2017, è entusiasta di questa domenica trascorsa, con tanti medici, volontari e assistenti sanitari e parasanitari, tra la gente in Piazza Vittorio Emanuele a Massafra. È il PrevenTour 2017, l’iniziativa dell’Associazione “Europa Solidale” Onlus che sensibilizza i cittadini sulla necessità di effettuare periodicamente controlli e screening sanitari, portando la prevenzione direttamente tra la gente nelle piazze durante i weekend. Per tutta la giornata (domenica 15 ottobre) in piazza Vittorio Emanuele a Massafra, complice la splendida giornata di sole, tantissime persone hanno visitato il villaggio della prevenzione con la tenda e i gazebo della Croce Rossa Italiana, dell’AVIS, della FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti delle persone Audiolese), e della Pubblica Assistenza SOS Massafra. Particolarmente apprezzato è stato l’apporto fornito all’iniziativa dal personale dell’Associazione “Progetto Rianimazione – Tecniche e Tecnologie” Onlus di Acquaviva delle Fonti, coordinato in loco dall’esperto Francesco Maselli. Tra i medici presenti in piazza Vittorio Emanuele anche il Dottor Francesco Vitale, specialista in otorinolaringoiatria, che nell’occasione ha dichiarato «questo è il significato più autentico della parola prevenzione: riuscire a far comprendere ai cittadini quanto sia importante effettuare controlli sanitari periodici, e non a porsi il problema solo quando i sintomi di una patologia siano ormai evidenti. Questo è ancora più importante con le malattie del sistema uditivo, laddove dal medico si presentano prevalentemente pazienti con ipoacusie “importanti”, o con altre patologie ormai conclamate, mentre spesso è fondamentale riuscire ad operare una diagnosi precoce del problema». «Oggi qui in piazza Vittorio Emanuele a Massafra – ha poi detto Francesco Vitale ­– sono state realizzate tantissime audiometrie a persone che non si erano mai sottoposte a questo esame, rilevando in alcuni casi ipoacusie in stato iniziale e anche abbassamenti dell’udito importanti. Abbiamo invitato questi cittadini a non trascurare gli esiti di questo esame e ad informarne il medico di famiglia. Soprattutto nei pazienti anziani è importante intervenire mediante protesi acustiche il cui uso contribuisce a limitare fenomeni di demenza senile». Non solo audiometrie: nel villaggio del Preventour 2017 a Massafra il personale della Croce Rossa Italiana ha effettuato controlli della pressione e della glicemia, il tutto in un clima festoso con intrattenimento per i più piccoli. I volontari della Croce Rossa Italiana, inoltre, hanno curato dimostrazioni di manovre salvavita da realizzarsi in occasione di incidenti domestici e stradali. Particolarmente apprezzati sono state le visite effettuate dal Dottor Francesco Indiano, specialista in ortopedia, che si è avvalso delle attrezzature e della collaborazione del personale delle Officine Tombolini; in molti casi il Dottor Francesco Indiano ha purtroppo rilevato deficit posturali e scoliosi, più o meno accentuati, situazioni in cui ha compilato una scheda, da consegnare al pediatra o al medico di famiglia, indicante gli approfondimenti diagnostici da realizzare. Il Dottor Alvaro Grilli, responsabile della Maico di Taranto e di Massafra, che con la Otosalus, Taranto Acustica e Officine Tombolini sostiene il PrevenTour 2017, ha confermato l’intendimento della Maico, azienda leader nella produzione di protesi acustiche, di continuare a sostenere iniziative di sensibilizzazione dei cittadini: «invito tutti coloro che oggi non hanno potuto essere qui con noi, a recarsi presso uno dei Centri Maico dove i nostri audioprotesisti sapranno consigliare loro e adattare la soluzione acustica migliore per loro in qualsiasi ambiente». A Massafra Preventour 2017 è stato realizzato dall’Associazione “Europa Solidale” Onlus in collaborazione con Associazione “Progetto Rianimazione – Tecniche e Tecnologie” Onlus di Acquaviva delle Fonti, Croce Rossa Italiana, Avis, FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti delle persone Audiolese), CNA Taranto, Fondazione “Vanni Longo”, AISI Fisioterapisti Puglia e Pubblica Assistenza SOS Massafra. PrevenTour 2017 è stato reso possibile da MAICO Taranto, MAICO Massafra, Otosalus, Officine Tombolini e Taranto Acustica, importanti aziende che, oltre a sostenere la manifestazione, metteranno a disposizione la professionalità di proprio personale sanitario e parasanitario. L’Associazione “Europa Solidale” è una Onlus che da tempo fornisce assistenza medica gratuita, soprattutto odontoiatrica, agli indigenti e meno abbienti in propri laboratori a Taranto, attività resa possibile dalla disponibilità e dalla sensibilità di medici specialisti di ogni branca. L’associazione, inoltre, distribuisce cibo a famiglie povere, sia recuperandolo quotidianamente dal surplus di mense mediante il “Progetto cibo cotto”, sia acquistando direttamente prodotti alimentari.

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su