TRAFFICO PESANTE SULLA SS 7 APPIA. QUARTO: TORNO A SOLLECITARE L’A.N.A.S.

Il sindaco Fabrizio Quarto è tornato a sollecitare l’A.N.A.S. per stringere i tempi sull’emissione di un provvedimento di interdizione del transito ai mezzi pesanti lungo la Strada Statale Appia.

Questo “divieto” – evidenzia il sindaco – rappresenta uno degli obiettivi che ci siamo prefissati di raggiungere sin dal momento dell’insediamento. L’alleggerimento del traffico sull’importante Strada Statale è diventato una necessità sia in termini di sicurezza, considerati gli ultimi incidenti che hanno visto coinvolti mezzi pesanti, sia in termini di qualità della vita e dell’ambiente, con una riduzione delle emissioni di scarico dei veicoli che, in modo sostenuto, transitano su tale strada.

Dopo molti incontri con l’A.N.A.S., soprattutto in sede regionale, ai quali ha preso parte anche l’assessore alla Viabilità, Raffaello Di Bello, si è convenuto che, per la messa in sicurezza delle rotatorie che insistono nel tratto della S.S. 7 Appia, sarà adottata apposita delibera di prolungamento dell’attuale delimitazione del centro abitato.

In tal modo sarà possibile il completamento di quelle importanti opere, rendendole pienamente fruibili e soprattutto sicure.

Anche il Consiglio comunale, nella seduta dell’11 agosto 2017, aveva sollevato la questione dell’interdizione del transito dei mezzi pesanti sulla Statale Appia, soprattutto dopo l’incidente che aveva coinvolto un autocarro proprio all’altezza della rotatoria di Via Chiatona (per fortuna solo danni materiali e ritardi nella circolazione). Nel corso dell’assise cittadina il sindaco Quarto aveva ricordato che già da tempo era stato interessato della questione il Prefetto di Taranto, per far sì che il traffico pesante nel tratto di Strada Statale Appia massafrese fosse interdetto. Nel corso dei lavori si ricordava pure che era in atto un procedimento per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di alcuni tratti stradali della Città, tra cui quello di Via Appia dal km. 632+700 al km 635+200. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 670.000 euro di cui il 50% finanziato da fondi sovra comunali e la restante parte da avanzo di amministrazione, finalizzato alle sole opere pubbliche.

Ufficio Stampa
Comune di Massafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su