SECONDO INCONTRO AMICI DEL RUPESTRE

Sabato 30 settembre nell’Aula Magna del Liceo Scientifico D. De Ruggeri, via Crispiano, si terrà un incontro-convegno, organizzato dall'Archeogruppo , dall'Archeoclub, e del Centro Studi e Documentazione sull'Habitat Rupestre dell'Area Mediterranea, con promotori Gianluigi Vezòli e Giulio Mastrangelo.
Incontro organizzato per tutti gli interessati alle gravine e al rupestre, o all'arte antica, o alle cavità naturali e antropiche, per far crescere una comunità di appassionati e studiosi, per creare una rete di scambi, sinergie, attività e progetti comuni, intercomunali, tra operatori e Associazioni che gravitano sul rupestre dell'Area Mediterranea: Puglia, Basilicata, Sicilia, Cappadocia, Francia, Spagna, ecc. per continuare soprattutto l'opera del Gruppo di Massafra (padre Luigi Abatangelo, i fratelli Caprara, Espedito Jacovelli, don Cosimo Fonseca, Gianni Iacovelli, Orazio Santoro, Nicola Andreace) che a partire dagli anni Cinquanta del '900 ha fatto scuola in Italia. Questo secondo incontro (dopo quello dello scorso 22 luglio a Villino Odaldo) è particolarmente importante perché vede la partecipazione, di eminenti studiosi dell'Habitat Rupestre e dell'Archeologia Medioevale. Relatori sono, infatti: prof. Paul Arthur dell'Università degli Studi del Salento, prof. Franco Dell'Aquila, prof. Santino Alessandro Cugno, prof. Domenico Caragnano. Il prof. Roberto Caprara, impedito per ragioni di salute, invierà una relazione scritta. Questo il programma dell’incontro-convegno. Ore 9.00: saluti del dott. Barsanofio Chiedi (Presidente Archeoclub di Puglia). Ore 9.30: Dott. Franco Dell'aquila: “Prospettive di ricerca per gli insediamenti rupestri dell'Area Mediterranea”. Ore 10,00: Prof. Paul Arthur: “L'insediamento Rupestre nel Medioevo - Caratterizzazioni e Prospettive di Ricerca”. Ore 10,45: Dott. Santino Alessandro Cugno: “La Cultura Rupestre nella Sicilia Sud-Orientale. Storia, Insediamenti e nuove prospettive di ricerca”. Ore 11,30: Prof. Domenico Caragnano: “Iconografia Sacra nelle chiese rupestri. Ore 12,00: “Presentazione Della Rivista Culturale "MATHERA". Ore 12,30: Giulio Mastrangelo: “Problemi di valorizzazione dell'Habitat rupestre”. Alla sessione del mattino è richiesto un contributo spese di 5 €. Per gli Iscritti al Centro Studi l'ingresso è libero. Dopo la pausa pranzo delle ore 13, si continuerà nel pomeriggio. Ore 14.30: Assemblea Degli Iscritti Al Centro Studi e continuazione delle Attività dei Gruppi Di Lavoro sui singoli progetti. Ore 17.00: Fine dei lavori. Ore 17.20: Visita della chiesa rupestre della Candelora accompagnati dal prof. Cosimo Mottolese. A disposizione ci sarà un tavolo per esporre saggi, studi e libri sul Rupestre nonché materiale informativo delle Associazioni partecipanti. L’avv. Giulio Mastrangelo ritiene molto utile “ ...l'esigenza di conoscerci, di dialogare e di trovare forme di collaborazione, di creare un Centro di riferimento che parli con una sola voce e dia forza alle nostre battaglie. E' ciò che vogliamo fare con i periodici incontri. A questo incontro sono invitati a partecipare tutti, non solo gli addetti alla materia...” ed ha colto l'occasione per caldeggiare la partecipazione degli studenti dalla Scuola primaria sino all'Università. A quanti interessi ricordiamo che per iscriversi al Centro Studi e per collaborare e usufruire delle sue iniziative, occorre compilare la Scheda d'iscrizione e versare la quota di 15 €. Per prenotazioni e iscrizioni: Enza De Florio - Tel. 340837 9216; 3408379216; 3392220543 - 3406943616. Per altre Informazioni: Avv. Giulio Mastrangelo - Tel. 339 222 0543 (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.); Prof. Gianluigi Vezoli. Tel. 340 694 3616. L’organizzazione informa quanti possono essere interessati al pranzo che il costo, grazie ad una convenzione, è di 15 € (Ristorante Ritrovo Degli Ostinati).

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su