EMERGENZA SANGUE: ALLARME A TARANTO E PROVINCIA

Emergenza sangue a Taranto e provincia. Un grave problema che sta facendo rinviare o sospendere interventi chirurgici e trasfusioni in pazienti affetti da patologie ematiche con conseguenze davvero preoccupanti.

Un’emergenza che si ripropone ogni anno durante i mesi estivi, quando si registra una flessione del numero dei donatori, a fronte di una maggiore necessità di sangue.

La ASL di Taranto invita i cittadini ad un’ampia partecipazione, ricordando che la risorsa sangue dipende strettamente dalla risorsa donatore. L’Azienda Sanitaria sottolinea che la donazione del sangue è un gesto di grande generosità, di grande valore etico e civico, che permette di salvare vite umane senza comportare alcun sacrificio per il donatore, ma consentendogli, anzi, di tenere sotto controllo il proprio stato di salute ricevendo gratuitamente a domicilio l’esito degli esami di laboratorio effettuati sul sangue donato.

L’allarme lanciato dall’ASL ha sollecitato la mobilitazione da parte degli enti, delle associazioni e della grande distribuzione commerciale.

Il Comune di Taranto ha utilizzato i display stradali per invitare alla donazione, mentre il presidio ospedaliero SS. Annunziata di Taranto sta facendo girare l'autoemoteca per i centro commerciali, al fine di andare incontro a tutti i potenziali donatori.

Nel Centro Commerciale Mongolfiera – Ipercoop nel quartiere Paolo VI, la Direzione Generale dell’ASL di Taranto e la Direzione del Centro Commerciale, hanno organizzato nei giorni scorsi una raccolta straordinaria di sangue con autoemoteca, con la presenza di una équipe del Servizio Trasfusionale dell’ASL di Taranto.

L’Azienda Sanitaria ricorda ad ogni persona in buono stato di salute, tra i 18 e i 65 anni, che è possibile donare sangue nelle mattine di tutti i giorni feriali presso il Servizio Immunotrasfusionale dell’Ospedale SS. Annunziata di Taranto e i Centri Raccolta Sangue degli ospedali di Martina Franca, Manduria e Castellaneta.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su