CARDILLO ATTACCA IL SINDACO: "IL TERRITORIO È DIVENTATO UNA PATTUMIERA A CIELO APERTO"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO la seguente nota dal Consigliere Comunale del PD Ida Cardillo.

Sindaco, il territorio è diventato una pattumiera a cielo aperto e questo sistema di raccolta differenziata, così come concepito, non va e merita di essere riorganizzato e implementato.

La bellezza dei nostri "luoghi" deve avvalersi di un ambiente pulito, sano e vivibile. Per cui, con buona pace delle ferie, la priorità in assoluto in questo ultimo mese d'estate, sarà quella di una pulizia straordinaria del territorio, con annessa opera di disinfestazione.

Massafra ha bisogno anche di questo per la sua promozione. Questa amministrazione e il suo primo cittadino risponderanno celermente all'invito e alle misure straordinarie messe in campo dalla giunta regionale, sostenute anche dal nostro concittadino Michele Mazzarano?

"Nel giro di 3-4-5 giorni al massimo, dobbiamo dare una ripulita generale alla Puglia intera"!

Queste le parole di incalzo ai Comuni in primis, ma anche alle associazioni di volontariato e ai cittadini pugliesi tutti, con le quali il Presidente Emiliano, nella conferenza stampa di ieri, illustra il piano per fronteggiare una particolare "emergenza" che interessa tutta la Puglia quella della sporcizia e dell'incuria in zone come svincoli stradali, strade comunali, tratti di campagna particolarmente difficili, che sono state compromesse dall'abbandono, da parte di cittadini o turisti, di rifiuti.

Lo strumento, un'ordinanza di un milione di euro (convertito decreto regionale 65 del 09/08/2017) per tutti i comuni e per le province pugliesi, che lamentavano di non avere soldi sufficienti a tenere pulito il loro territorio per aiutarli a sostenere i costi di una raccolta straordinaria di rifiuti che deve essere fatta con tempestività nelle prossime ore, per non vanificare lo sforzo dei soggetti economici, culturali e sociali che tentano di rendere attrattiva a tutto tondo la nostra regione.

Perché è buona educazione, propria del costume e alla mentalità delle famiglie pugliesi riordinare e pulire casa da cima a fondo quando si "attendono ospiti" e non si può fare " brutta figura" e essere poi essere oggetto di critiche e di recensioni spiacevoli se lo spettacolo di "un uliveto secolare è deturpato dalle bottiglie di plastica, in quanto trasmette un senso di una inciviltà che invece in realtà noi non viviamo".

Si fa appello dunque a una larga partecipazione popolare ma soprattutto a uno sforzo immediato degli Enti Locali che non avranno alibi su risorse e competenze per rispondere alle lamentele di cittadini e turisti e dare esempio di civiltà.

Ma non è tutto.

Emiliano ha poi annunciato l'approvazione in Giunta di uno stanziamento di 30 milioni di euro per una misura fortemente voluta dall'assessore regionale all'Ambiente Filippo Caracciolo, nella sua prima uscita pubblica insieme con il Presidente, per la strutturazione, in ogni comune della Puglia, di centri per la raccolta differenziata che consentiranno a coloro per i quali è impossibile la presa in carico del rifiuto dall'abitazione, laddove il servizio stenta a partire e in quelle aree dove la raccolta porta a porta è più difficile ( frazioni o marine) di poter conferire in modo differenziato il rifiuto.

Si tratta di una misura a lungo termine per la quale è prevista una procedura di domanda a sportello (senza graduatoria) per singolo Ente comunale o intercomunale fino a esaurimento fondi.

Ecco perché auspichiamo che Il Sindaco Quarto e l'assessore competente colgano immediatamente questa opportunità e si attivino per il recepimento di queste risorse per potenziare al massimo il sevizio RD e rendere il più accogliente possibile il territorio Massafrese.

Tutto sommato le vacanze, per una causa così nobile, possono anche attendere.

Ida Cardillo
Consigliere Comunale PD


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su