TERMOVALORIZZATORE, FRANZOSO (FI): "EMILIANO DICA SE NON A MASSAFRA, DOVE?"

“Nel far-west delle politiche ambientali di Emiliano, dall’emergenza rifiuti al caos depuratori, non basta un no al termovalorizzatore di Massafra, serve anche che la Regione spieghi: se non lì, dove? Perché, va detto, dall’inizio del suo governo, col disfattismo e l’opposizione a tutto, Emiliano, non è stato grado di incidere granché sul fronte della salvaguardia e della tutela ambientale.

Anzi, è grazie al Governatore, che la Puglia ha meno depuratori a difesa del mare, e meno termovalorizzatori a difesa del suolo, di quanti ne servano”.

Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale di Forza Italia. “Ora, la nuova crociata ecologista intrapresa dal governatore - prosegue - è il no al raddoppio del termovalorizzatore di Massafra, che ha peraltro incassato il via libera del Consiglio di Stato. Un no demagogico, perché, in piena emergenza rifiuti, e con la chiusura del ciclo che resta un miraggio, è grazie all’impianto esistente che è stato possibile evitare il riempimento di un milione di metri cubi di discarica in dieci anni, sempre a Massafra, e convertire tonnellate di combustibile da rifiuti, in energia. Ma evidentemente il tandem Emiliano- Grandaliano è del partito delle discariche: lo dimostrano tutte le procedure in essere di ampliamento delle discariche esistenti in diversi comuni pugliesi. Le discariche che ‘inquinano l'ambiente più degli inceneritori’ mentre questi ultimi ‘non provocano rischi sanitari acuti e cronici per chi vive in prossimità degli impianti’. Ad affermarlo è la Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica. Insomma – conclude - la gestione del ciclo dei rifiuti solidi urbani prevede sì, azioni integrate con raccolta differenziata e contenimento nella produzione dei rifiuti, ma non può prescindere dalla disponibilità di termovalorizzatori di ultima generazione che possano portare a un bilancio energetico complessivo positivo, con produzione di energia come accade da anni, virtuosamente, in altre regioni”.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
16
18
19
21
23

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su