Elga Strafella: la ricercatrice volata in Asia

  • 18 Maggio 2015
  • 4133

Si apre con una nostra conterranea volata in Giappone la nuova rubrica di ViviMassafra “Massafresi nel mondo”.

Elga Strafella, classe 1983, grandissima appassionata nonché giocatrice di basket, laureata in Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa presso l’Università degli Studi di Napoli, da circa dieci anni gira in lungo e in largo Giappone ed Indonesia (Osaka, Giacarta, Nara, Tokyo solo per citarne alcuni), come ricercatrice, maturando esperienze lavorative importanti.

Conosciamola meglio con questa breve intervista

1) Nome
Elga Laura STRAFELLA

2) Professione
Lettrice di italiano presso l’Università Ritsumeikan di Kyoto

3) In quale Paese ti trovi ora
Giappone

4) Tre aggettivi per descriverti
Curiosa, sognatrice, incosciente

5) Un sogno
Poter fare ciò che mi piace, dove mi piace e con chi mi piace (e tutto nello stesso tempo!!)

6) Lasciare Massafra: lo rifaresti
Si, lo rifarei, ma non per una particolare avversione nei confronti della città/paese, ma a causa di un costante bisogno di “movimento” che non mi ha concesso (almeno finora) il privilegio di programmare e desiderare una vita sedentaria

7) Una cosa che ti manca di Massafra
La vista del mare dal ponte vecchio nelle belle giornate di tramontana e il pane, i panini e le focacce appena sfornati (lo so, sono due e ne avete chiesta una, ma tra le due non saprei proprio quale scegliere. Del resto, ogni volta che torno a Massafra dopo mesi, la prima cosa che faccio è una passeggiata sul ponte ed una sosta al panificio)

8) Una persona a cui ti ispiri
Credo nessuna in particolare ed un’ infinità in generale. Essendo spesso “vittima” del mio istinto, non medito molto sul da farsi (di conseguenza non ho nemmeno modo di “rifarmi” a qualcuno in particolare prima di agire), ma ciò che più mi piace del mio stile di vita è l’opportunità di incontrare tanta gente diversa, di culture e religioni diverse e con dei bagagli esperienziali spesso molto interessanti. Ma soprattutto con delle idee, delle opinioni ed un punto di vista sul mondo diversi. Credo di aver acquisito qualcosa da ognuna di loro

9) Progetti futuri
Fare più esperienze possibili (tante e varie) finchè potrò

10) La cosa che senti dire più spesso dell’Italia all’estero
Che il cibo italiano è molto buono (A volte temo che tanti turisti, ormai, scelgano l’Italia solo per farsi delle grandi scorpacciate di pasta, pizza e gelati!!)

11) Salutaci in… nella lingua del Paese in cui ti trovi ora
またね! (Matane! = a presto!)

Nanni ANTONANTE

on the spot

On The Spot

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
4
8
9
10
11
15
16
17
18
19
20
22
23
25
26
27
28
29
30

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su